Bollettino online dei BioTecnici laboratoristi

Bollettino online dei BioTecnici laboratoristi - BioTecnici

Aggiornamento del 25.3.2015
 
 a cura del dott. rosario de falco
(tslb magistrale e specialista in management della comunicazione sanitaria)

info@assiatel.it - biotecnici@assiatel.it 

 

Per contatti invia un sms al 3337671444 con il quesito e sarai contattato

 

 FAQ

  1. Cosa è BioTecnici? E' la libertà di espressione di tutti i tecnici biomedici (DM 745/94) nel rispetto dell'Etica e della Deontologia professionale 
  2. Chi ne detiene il ©? Il dott. Rosario De Falco, laureato in tecniche di laboratorio biomedico, laureato magistrale in tecniche diagnostiche, specialista in management della comunicazione sanitaria, storico della professione, già fondatore nel 1986 del mitico sindacato di categoria, primo in Italia per specie, l'ASSIATEL
  3. Quale è la Mission?  Istituzione dell'Ordine professionale con i relativi Albi; realizzazione di una rete professionale di BioTecnici (DM Sanità 745/94), laureati e laureati specialistici/magistrali attenta in particolare ai giovani laureati, organizzando iniziative professionali, scientifiche, incontri tematici ed altro, attinenti al campo professionale, al fine di valorizzarne la presenza nella Sanità italiana e nelle Famiglie scientifiche, della Ricerca, delle Tecnologie, dell'avanzamento informatico e della digitalizzazione dei servizi sanitari alle persone
  4. Come si può farne parte?  Bisogna essere in possesso di laurea specialistica/magistrale in Scienze delle PPSS Tecniche-diagnostiche (3+2), laurea in tecniche di laboratorio biomedico, titoli equipollenti e decreti di equivalenza (art. 4 L. 42/99). Inviare la propria espressa disponibilità a info@assiatel.it  specificando recapiti (Cognome, Nome, email, @#)
  5. Quanto costa aderire?  L'Adesione è gratuita; eventuali costi collettivi a scelta per iniziative onerose (stampe, organizzazione di convegni, manifestazioni, etc.) 

 


I° Incontro online di BioTecnici

 PARTECIPA e twitta: @consultatlb

 25.10.2014

   Censimento Nazionale per la Professione di Tecnico di Laboratorio Biomedico (DM Sanità 745/94)

  (chi siamo, quanti siamo, dove siamo, quanto contiamo!)

    COMPILA IL FORM NELL'AREA CONTATTATI

  


19.03.2015 CGIL/CISL/UIL proclamano lo stato di agitazione dei lavoratori della sanità sulla mancata valorizzazione delle PPSS.

MOBILITIAMOCI PER LE NOSTRE PROFESSIONI - DIAMO FUTURO ALLA SALUTE

... GLI SLOGAN! Ed i fatti? (stampa dalla home il volantino e scarica il file "competenze delle PPSS?" in fondo al box)

 

03.03.2015 CONSIDERAZIONI SUL TRASPORTO DEI CAMPIONI BIOLOGICI

(nota inviata al Sindacato Nazionale Biologi Liberi Professionisti SNaBiLP - FEDERBIOLOGI, dott.sa E. Argenziano)

Gentile Presidente Argenziano,

scrivo per portare alla attenzione non solo Tua ma anche della grande categoria di professionisti che come FederBiologi-SNaBiLP rappresenti, una problematica che da molto tempo mi preoccupa e che preoccupa sempre più gli Operatori qualificati del settore laboratoristico clinico, non ultimi i Biotecnici (TSLB e TSLB specialisti/magistrali).

Da laboratorista sempre attento alla qualità analitica, ho assistito, nel tempo, ad un incremento abnorme e forse anche illecito, "dello spostamento di campioni biologici da un sito ad un altro", distante anche centinaia di kilometri, mediante sistemi vari di trasporto e di Operatori.

La questione riguarda sia la laboratoristica privata/accreditata e sia quella strettamente pubblica che ci si è tuffata a pesce!

I laboratoristi "datati" ricorderanno che le analisi si eseguivano nel laboratorio dove era stato effettuato il prelievo... ed una provetta, al massimo, percorreva dieci metri, da una stanza all'altra.

Si obietterà, da parte specie di qualche laboratorista "convertitosi al management della salute", che oggi la richiesta e la diversificazione di esami è lievitata moltissimo e che solo grandi strutture multidimensionate possono far fronte alla situazione (HUB? SPOKE? CHE?).
Naturalmente dobbiamo però tutti concordare sul fatto che ciò non debba inficiare le caratteristiche di qualità, precisione, accuratezza del dato analitico finale!

Pertanto Ti chiedo, anche sollecitato da tanti BioTecnici che si vedono pervenire sempre più "varie pezzature" di campioni biologici e mal conservati:
sei al corrente di chi sono le Ditte abilitate/autorizzate in Campania al trasporto di materiale biologico? Se esistono?
Con quali mezzi e Personale?

Io temo, e permettimi con una buona dose di malafede, e sospetto, che la "baraccopoli", se così posso definirla, del trasporto di buona parte di sangue, sieri, urine, tessuti, tamponi biologici, e quant'altro, avviene in modo molto approssimativo e senza nessun controllo da parte di strutture a ciò abilitate per legge!

Ad una attenta analisi dei parametri di rilevazione saremmo davanti ad un peggioramento della qualità analitica a causa della cattiva fase pre-analitica, cioè quello che ci sembra ben fatto analiticamente è invece un dato analitico errato per cattiva esecuzione della fase del trasporto e conservazione del campione biologico!
Sulla salute delle Persone e dei Clinici che in buona fede a noi si affidano!
Un ICEBERG della cattiva qualità analitica-pre!

Ti invito pertanto, forte del tuo peso di grande rappresentanza professionale, a porre le basi per la realizzazione di un tavolo di discussione per la verifica dei requisiti di cui sono in possesso gli Operatori a tanto adibiti.
In particolare, che titolo professionale hanno gli Operatori, e quindi se tale attività non debba essere affidata a Personale in questo specializzato, se per la natura del materiale trasportato vengano rispettate le condizioni di microclima, di sicurezza anche per le strade pubbliche, se i mezzi di trasporto siano idonei ed autorizzati e quant'altro riterrai opportuno.
Sono a disposizione, nell'interesse comune professionale e della domanda di Salute da parte dell'Utente.

rosario de falco per BioTecnici
www.assiatel.it

 

21.02.2015 CONSORZI = 

1) chiusura forzata di decine di strutture imprenditoriali 

2) trasporto di campioni biologici a distanza anche di centinaia di km

2) peggioramento della qualità analitica ed errori di precisione ed accuratezza

3) anaffidalbilità dei dati analitici

4) conseguente ulteriore aggravio di spesa per la ripetizione delle analisi insoddisfacenti 

5) incremento della disoccupazione e sottoccupazione perchè i Consorzi licenzieranno e non assumeranno

6) meno prospettive per i neolaureati Biotecnici, Medici, Biologi, Chimici, Infermieri, Segretarie, Fiscalisti, Fornitori di prodotti biomedicali, apparecchiature, cancelleria, etc.

7) aumento dei costo della Spesa Sociale

MOBILITAZIONE ATTRAVERSO I CANALI POLITICI, SINDACALI, PROFESSIONALI E DELL'ASSOCIAZIONISMO!

 

11.02.2015 .....E SE POTESSERO ISCRIVERSI ANCHE I TSLB TRIENNALI E QUINQUENNALI ALL'ORDINE DEI BIOLOGI A? ......... CHE BELLA IDEA! PER ALCUNI E' UNA GRAVE OFFESA, PER ALTRI SAREBBE, OVE POSSIBILE, UNA ONOREVOLE RESA DELLA PROFESSIONE, ORMAI INTEGRATA CON ALTRE, DOPO TANTE BATTAGLIE!!! COSA INTERESSA AI GIOVANI LAUREATI ESSERE QUESTO O QUELLO!!!! LAVORO DIGNITOSO IN DIGNITOSA PROFESSIONE! INFO@ASSIATEL.IT 

 

30.01.2015 PER IL TAR LAZIO L'ANTEL (VEDI LINK A SINISTRA) E' L'ASSOCIAZIONE MAGGIORMENTE RAPPRESENTATIVA A LIVELLO NAZIONALE DEI TSLB NEI CONFRONTI DI FITELAB!......OVVERO "I CAPPONI DI RENZO" DEI PROMESSI SPOSI, MENTRE LA PROFESSIONE VA A TERMINE......... INFORMATEVI, SOLO SE LA BASE DEI GIOVANI NEOLAUREATI E' INFORMATA C'E' SPERANZA!!!

 

01.01.2015 CHI DORME NON PRENDE PESCI E ......... NON DIVENTA SPECIALISTA! LEGGI IL COMMA 566 DEL DECRETO MILLEPROROGHE (file in fondo) E SOLLECITA LE ORGANIZZAZIONI! Partecipa con BioTecnici info@assiatel.it 

 

19.12.12

Entro un anno a rischio migliaia di posti di lavoro per tutto il personale delle strutture interessate nel processo dei consorzi.

Biotecnici, medici, biologi, amminsitrativi ed altro personale, perderanno il posto di lavoro, oggi garantito dalle numerose strutture laboratoristiche che svolgono un lavoro qualificato ed a volte insostituibile.

A gennaio 2015 è previsot un incontro al Ministero della Salute sui nodi collegati alla riorganizzazione (!).

Informatevi! info@assiatel.it  

 

9.12.14

SENZA L'ORDINE PROFESSIONALE (CON I RELATIVI ALBI) NON C'E' FUTURO, E' GIA' TARDI! PER CAPIRE MEGLIO, CARI AMICI, MEDICO E' MEDICO NON XKE' HA LA LAUREA IN MEDICINA MA XKE' E' ISCRITTO ALL'ORDINE DEI MEDICI NELL'ALBO XY!

SIAMO ASSENTI NEI TAVOLI CONTRATTUALI E PROFESSIONALI CHE PIU' CONTANO. UN APPELLO AI GIOVANI: SPINGETE XKE' VENGA APPROVATA LA REGOLAMENTAZIONE GIURIDICA DELLA PROFESSIONE!

PER ULTERIORI CHIARIMENTI MI POTETE CHIAMARE 9-13 AL 3337671444

  


 - BioTecnici

Ricerca di lavoro


Invia il tuo CV breve (1 pg.) a curriculum@assiatel.it , su richieste di personale sarai contattato/a direttamente. Inviare il file in .pdf

 

CV eugenia poli - napoli

CV eugenia poli CV eugenia poli [370 Kb]

Aggiornamenti di Tecniche e Tecnologie

Aggiornamenti di Tecniche e Tecnologie - BioTecnici


Non solo quello che scrivono gli Altri!

Hai un sunto di tesi o un intervento tecnico-scientifico originale? Sarà pubblicato naturalmente ad uso di altri!

 - BioTecnici

Una vita per la Professione!

Una vita per la Professione! - BioTecnici

Il dott. De Falco riceve per consulenze gratuite solo in Napoli e su appuntamento su info@assiatel.it. E' possibile anche avere consulenze gratuite via email

Una vita per la Professione! - BioTecnici

CV del dott. De Falco

Una vita per la Professione! - BioTecnici

CV del dott. De Falco

Una vita per la Professione! - BioTecnici

IlSole24Ore.it